Appunti · Clematis Patens · Stagionalità

Freddo rigenerante

L’autunno sta lentamente cedendo il passo all’inverno. Le temperature continuano ad abbassarsi e lo sbalzo termico tra giorno e notte è meno rilevante. Quello che le clematidi ci hanno dedicato durante la bella stagione adesso è un ricordo anche se semplicemente sopito. Come tutte le piante perenni, anche le clematidi entrano nel loro letargo vegetetivo. La maggior parte di quelle conosciute sono spoglianti. Adesso è il momento in cui le foglie stanno definitivamente seccando e le folate d’aria fredda aiutano lo spogliarsi dei rami. I fusti e i rami esposti alle basse temperature non subiscono danni. Il loro essere esili non deve spaventare perchè molte varietà (la maggior parte) sopportano temperature estreme anche fino a -25°c.

Rami spoglianti

Se volgiamo lo sguardo con attenzione ai particolari, si possono notare le gemme che si stanno preparando già per la primavera prossima. Piccole, ma che giorno dopo giorno ingrossano, ricoperte da una fitta e cortissima peluria bianca a protezione. In realtà la dormienza invernale è veramente breve…le clematidi sotto sotto continuano a lavorare anche se più lentamente.

Gemme
Gemme

Le basse temperature sono di enorme aiuto ed è necessario che le clematidi convivano per alcune settimane con questi rigidi rigori. Il freddo produce un’effetto stimolante sulla produzione delle gemme a fiore e permette una vegetazione più rigogliosa. Oltre a questi effetti diretti sulla pianta, il riscontro è anche collaterale, perchè le basse temperature aiutano l’eliminazione degli insetti nocivi. Per adesso lasciamo che il freddo le avvolga e laddove sia arrivata o stia arrivando la neve, che siano imbiancate.

Clematis sotto la neve
Clematis sotto la neve

E tra poco potremo iniziare con le potature.

Massimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...