Senza categoria

Potiamo le Clematidi

Riproponendo il post dello scorso anno, visto il periodo e momento perfetto. Buone potature!

Le Clematis di Massimo

Durante il periodo invernale le attività vegetative sono quasi completamente azzerate. “Quasi” perchè in realtà come potrà notare chiunque abbia una clematide, le nuove gemme hanno iniziato a formarsi già da un pò di tempo. Adesso è il momento di intervenire con le potature. C’è sempre un pò di confusione su questo argomento e generalmente la paura di intervenire nel modo sbagliato lascia sempre quel velo di timore, concesso direi. Ma la pratica è ben più semplice di quanto si pensi. La prima cosa da sottolineare è capire a quale gruppo di origine appartenga la varietà posseduta: montana, patens, viticella, integrifolia e così via. Il cartellino che accompagna la pianta al momento dell’acquisto lo dice sempre. Nel caso in cui il cartellino sia rovinato o non fosse presente sulla pianta fin dall’inizio, sarà premura accertarsi di cosa si tratti facendo qualche domanda. Questo perchè le modalità di fioritura variano, per…

View original post 443 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...