Appunti · Senza categoria

Dallo sfarzo al dettaglio:una missione da percorrere

Una delle cose più affascinanti che la natura riesce a donarci è il dettaglio. Siamo abituati ad osservare al primo colpo ciò che risalta subito agli occhi, ciò che riempie la vista ma che spesso non lascia spazio ad altro. La natura però sa descrivere le cose in maniera perfetta, geometrica, simmetrica, volumetrica…in modo definito e cesellato. Sa riempire gli spazi nelle proprie proporzioni e niente è mai a caso. Per questo osservare il dettaglio può darci la possibilità di fare un passo oltre, di poterci trasformare in persone più attente e curate , di poter indossare gli abiti da detective e investigatori per capire quanto l’attenzione alle piccole cose spesso sia più importante dello sfarzo. Diventa quasi una missione il riuscire a tirarsi fuori dalle opulenze delle scene che ci fanno vivere di stupore per andare incontro invece a scenari all’apparenza meno carnevaleschi e microcosmici. Forse la vera missione è però capire quanto l’uno sia fondamentalmente legato all’altro. E il vero percorso di conoscenza passa attraverso queste realtà che convivono ma che per molti ancora non esistono o non hanno ancora imparato a conoscere.

Anche nell’osservazione dei semi si può osservare il dettaglio, la capacità di adattamento, le infinite modalità con cui le piante riescono ad essere autonome e perfettamente funzionanti nella conservazione della specie. I semi di Clematis mi hanno sempre affascinato. Agglomerati di semi che aderiscono in modo tenace tra loro ma che una volta giunti a maturazione sono pronti per la loro missione. Semi simili a spermatozoi che con il loro pappo piumoso diventano artefici della disseminazione ad opera del vento. E tutto si riconduce a quanto nella bellezza della vita, la natura faccia parte di noi e noi parte di lei. Siamo coinvolti nello stesso tutto e questo è ciò che io leggo come sacro, sentirmi parte di ciò che mi circonda come tutto ciò che la natura rivela possa riflettersi, rivelarsi e incastrarsi dentro ognuno di noi. Le Clematis hanno contribuito nei miei anni di vita ad aprirmi a molte domande, e a comprendere quanto le risposte di cui avevo bisogno fossero già dentro di me, andavano solo lette in modo diverso. La natura è una perfetta chiave di lettura.

Massimo

2 risposte a "Dallo sfarzo al dettaglio:una missione da percorrere"

Rispondi a Nicola graziano Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...